Signora "colpita al cuore": via 40mila euro con la scusa dei bambini orfani

Si sono spacciati per militari americani 

polizia postale

La polizia postale ha denunciato due cittadini nigeriani e un camerunense dopo che si erano finti appartenenti alle forze armate statunitensi utilizzando un profilo facebook "fake". Dopo aver conquistato via chat la fiducia della vittima, una signora fiorentina, sono riusciti a farsi accreditare più tranche di denaro, circa 40mila euro, destinati alla costruzione di un orfanotrofio nella città di Firenze.

L'attività investigativa, sviluppata sul flusso di denaro movimentato su diversi conti correnti, ha permesso di individuare i soggetti coinvolti e di bloccarne i rapporti bancari, permettendo altresì di recuperare, oltre che l’intero importo sottratto alla vittima, altri 100mila euro provento di precedenti attività illecite.

A carico dei tre soggetti sono state inoltre eseguite perquisizioni nelle regioni Toscana e Lombardia, durante le quali sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro dispositivi informatici (tablet, notebook e smartphone utilizzati per gestire i conti correnti on line) e carte di pagamento associate ai conti bancari bloccati.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 
 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • I migliori locali low cost d'Italia, cinque sono a Firenze. Ecco dove mangiare bene e spendere poco

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: le regole per negozi, supermercati e centri commerciali 

  • Ristoranti, due locali di Firenze nella classifica dei migliori ristoranti di lusso

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento