menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay

Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay

Nuova truffa: "Soldi per la mamma malata di Covid"

Vittima un'anziana di oltre novant'anni 

Nuova truffa in città. Dopo che negli anni scorsi la truffa del finto avvocato ha visto molte persone cadere nella trappola di malintenzionati, ieri si è verificato un nuovo tipo di imbroglio che però ha tratti comuni al suddetto raggiro. Non vengono più chiesti soldi per una cauzione dopo un fermo per un grave incidente stradale, bensì per sostenere delle cure mediche per un parente colpito da coronavirus. 

Ieri a farne le spese è stata un'anziana di 92 anni che è stata raggiunta al telefono da una donna spacciatasi per la bisnipote. Questa ha riferito che la madre era stata infettata dal Covid19 e che per le cure avrebbe necessitato di una grossa somma di denaro. A rinforzare la trama della storia anche il fatto che un finto primario abbia parlato al telefono con la pensionata dicendole di come la parente necessitasse di immediate cure precisando che qualcuno sarebbe passato a domicilio per ritirare quanto sarebbe riuscita a mettere da parte.

La 92enne si è quindi affrettata, prendendo contanti e monili per circa mille euro, fino a quando alla porta non si è presentato un uomo. Nell'androne l'anziana si è però insospettita, in quanto il soggetto indossava dei fascianti occhiali da sole e una mascherina maculata. Ha quindi provato a rincasare ma durante il dietrofront le sono cadute numerose banconote. Soldi raccolti dal soggetto che si è poi dato alla fuga. Sull'episodio indaga la polizia. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento