rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Truffa con spray al peperoncino in centro: vittima un'anziana

La donna non ha necessitato di cure mediche

Ieri una donna di 87 anni è stata truffata nella sua abitazione da due uomini che si sono finti dei tecnici dell'acqua. La coppia ha intercettato l'anziana mentre usciva di casa, spiegandole che aveva registrato una perdita dai tubi che avrebbe potuto innescare una reazione con i monili in oro e la filigrana delle banconote custoditi in casa. 

La pensionata, su indicazione dei due malviventi, ha quindi raccolto in un sacchetto monili in oro e 700 euro in contanti nascondendoli nel frigorifero.

In quel momento la donna ha cominciato a sentire nell'aria un odore acre, come di quello di uno spray urticante, motivo per cui è uscita a prendere aria in giardino. Una volta rientrata il frigorifero era vuoto e i due uomini si erano allontanati. Sull'episodio indaga la polizia. 
 

Truffa del tampone del coronavirus

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa con spray al peperoncino in centro: vittima un'anziana

FirenzeToday è in caricamento