rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
La truffa / Peretola

Anziana derubata con la “benedizione di Medjugorje”

Novantenne raggirata da una donna che si è presentata come “frequentatrice della parrocchia”

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Una 90enne è stata raggirata da una truffatrice con la cosiddetta “benedizione di Medjugorje”, un raggiro, le cui modalità di esecuzione sono già note agli investigatori. Bottino del colpo circa 300 euro.  È accaduto ieri attorno alle 13 nella zona di Peretola: secondo la ricostruzione basata sul racconto della vittima agli agenti una donna dall’aspetto molto curato avrebbe suonato alla porta di casa, presentandosi come una frequentatrice della parrocchia e parlando un italiano fluente.

La sconosciuta avrebbe ottenuto la fiducia della padrona di casa parlandole di alcune amiche in comune e mostrando di essere a conoscenza di alcune vicende private della 90enne. Da lì il discorso si sarebbe spostato su riti e benedizioni che la truffatrice sarebbe stata in grado di fare, dopo un fantomatico viaggio a Medjugorje. E così a donna avrebbe messo in scena un gioco di prestigio: con la scusa di benedire i soldi, ha invitato la malcapitata a riporli tutti in un fazzoletto sotto il materasso.

Nel frattempo sarebbe riuscita a sostituire circa 300 euro in banconote con dei ritagli di giornale. Rassicurata inoltre più volte, con la frase “faccia Lei, io non tocco niente”, l’anziana si sarebbe accorta dello scambio solo dopo che la "maga" avrebbe lasciato la sua abitazione. Sul caso indaga la polizia che sta visionando le le immagini della videosorveglianza della zona.

Falso incidente della figlia: anziana consegna 3mila euro ai truffatori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana derubata con la “benedizione di Medjugorje”

FirenzeToday è in caricamento