rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Bagno a Ripoli

Trovato morto sul ciglio della strada: caccia al pirata che l'ha investito

Cranio spaccato e numerose ferite compatibili a quelle provocate da un investimento stradale

Un uomo con gravi ferite, riconducibili ad un investimento stradale, è stato trovato questa mattina intorno alle 6 in località Antella, frazione di Bagno a Ripoli. L'uomo, 60enne, di origini peruviane, era steso in terra in corrispondenza di uno stop. Lì accanto c'erano anche pezzi di plastica, verosimilmente, come fanno sapere i carabinieri, intervenuti sul posto dopo il ritrovamento da parte di un mezzo di soccorso, riconducibili ai fari di un'auto.

Il 60enne è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Annunziata, Ponte a Niccheri, di Bagno a Ripoli, ma purtroppo è deceduto.

Sull'uomo i sanitari hanno riscontrato ferite ed escoriazioni a gambe e braccia, oltre alla completa rottura del capo, lesioni ritenute compatibili con un investimento stradale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze della compagnia Oltrarno e della stazione di Grassina, che ora indagano sull’accaduto. Indagini a tappeto per trovare il pirata della strada. Visionati anche i filmati ripresi dai sistemi di videosorveglianza. (Foto d'archivio)

Scooterista sotto un camion: estratto dai pompieri, è grave

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto sul ciglio della strada: caccia al pirata che l'ha investito

FirenzeToday è in caricamento