Treni alta velocità Firenze-Roma: “Nessuna cancellazione, anzi arriva un treno in più”

La risposta dell'amministratore delegato Iacono dopo l'allarme dei pendolari: “Confermiamo una nuova 'freccia' per arrivare a Termini in un'ora e mezza”

Allarme rientrato, a quanto pare, per i pendolari dell'alta velocità della tratta Firenze-Roma.

“Nessun treno veloce cancellato su quella tratta, anzi, con i nuovi orari (che entrano in vigore il prossimo 16 dicembre, ndr) ci sarà un treno in più”. Parola di Orazio Iacono, amministratore delegato di Trenitalia, a margine di un incontro stampa questa mattina in Regione.

La questione era stata segnalata nei giorni scorsi da un gruppo costituito da oltre 400 pendolari dell'alta velocità.

“Invece di aumentare i treni e venire incontro alle nostre esigenze viene cancellato il treno delle 7:43, per noi sarà un problema arrivare in ufficio in orario nella capitale”, la denuncia lanciata tramite lettera pubblica, in rappresentanza del gruppo, da Helen Catastini e Cinzia Frascheri.

Fino ad oggi, in effetti, cercando i biglietti sul sito internet di Trenitalia si può vedere che dopo il 16 dicembre alcuni treni non risultano più, come denunciato dai pendolari.

Ma il tutto dipenderebbe solo da 'errori tecnici' nel portale o da un aggiornamento non ancora completato. In sostanza alcuni treni ancora non risultano perché non acquistabili.

“Ma gli attuali treni veloci saranno confermati tutti, compreso quello delle 6:55 (forse risulterà spostato di qualche minuto, ndr) e quello delle 7:43, che sarà spostato alle 7:48”, assicura Iacono.

“No solo. Confermiamo che sarà aggiunto un treno veloce, una nuova 'freccia' che partirà intorno alle 7 del mattino dalla stazione di Santa Maria Novella e arriverà a Roma Termini in un'ora e mezza, intorno alle 8:30 (diretto, con la sola fermata intermedia di Roma Tiburtina, ndr)”, aggiunge l'amministratore delegato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Da lunedì prossimo (25 novembre, ndr), su tutti i canali Trenitalia saranno visibili e acquistabili tutti i treni”, promette Iacono. Nell'attesa, i pendolari dell'alta velocità possono tirare, a meno di clamorose smentite, un sospiro di sollievo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento