rotate-mobile
Cronaca

Tramvia: le ditte non riscuotono, stop ai lavori della Linea 2

A pochi giorni dall'inaugurazione della Linea 3 un nuovo intoppo. Si va verso nuovi ritardi

Denunciano "gravi ritardi nei pagamenti da parte di Grandi Lavori Fincosit Spa", l'impresa capofila per la realizzazione della tramvia a Firenze. Le imprese subappaltatrici della Linea 2 Consorzio Stabile Gst, Calenzano Asfalti, Jacini Srl, Ies Fratelli Massai, Varvarito Lavori, annunciano così la sospensione dei lavori. Una decisione che arriva a pochi giorni dall'inaugurazione della linea 3 e che crea nuovi grattacapi all'amministrazione comunale sull'opera, con ulteriori probabili rallentamenti.

Tale situazione, come spiegano le ditte in una nota, "determina pesantissimi riflessi sulle aziende e sulle maestranze e pone incertezza in ordine al completamento". "Le subappaltatrici - aggiungono - fino ad oggi si sono fatte esclusivo carico delle inefficienze e degli inadempimenti di terzi, ma ora sono costrette, necessariamente, a sospendere i lavori non risultando più oggettivamente sostenibile la prosecuzione degli stessi".

"Si impone a questo punto una profonda riflessione in quanti, a vario titolo, hanno responsabilità per quanto verificatosi - concludono nella nota -risultando coinvolta la realizzazione di una importante opera per la città di Firenze".

L’amministrazione comunale da parte sua sottolinea che "si è sempre impegnata e continuerà a impegnarsi per risolvere le problematiche relative ai pagamenti", sottolineando che "nelle scorse settimane ci sono state riunioni specifiche e che altre ce ne saranno". Ma che "non si tratta di un appalto dell’amministrazione che quindi non può pagare direttamente i subappaltatori". 

Il Comune "ribadisce di non aver nessun problema a pagare le sue quote relative ai diversi stati di avanzamento e di averlo fatto con puntualità". Per quanto riguarda poi gli eventuali ritardi sui lavori che potrebbero comportare, il Comune fa sapere che "la sede tranviaria è praticamente conclusa dal punto di vista delle opere civili e stanno operando le ditte che si occupano degli impianti tecnologici. Restano invece da essere completate da parte delle ditte 'civili' le sistemazioni urbanistiche".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tramvia: le ditte non riscuotono, stop ai lavori della Linea 2

FirenzeToday è in caricamento