rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Sesto Fiorentino

Tramvia al polo scientifico di Sesto: scoppia la polemica

Chi lo frequenta vorrebbe il passaggio binari interno al campus. La Regione preferisce accorciare i tempi di percorrenza e farlo passare fuori, come a Novoli. Palazzo Vecchio con l'assessore Elisabetta Meucci 'strizza l'occhio' ai primi e prova a mediare

Si accende la polemica sulle nuove fermate previste per la tramvia al Polo scientifico di Sesto Fiorentino. Motivo della discussione: il passaggio dei binari all’interno del Campus universitario.

Per la Regione Toscana, i binari dovrebbero essere posti fuori dal Polo scientifico, in viale delle Idee, specie per accorciare i tempi di percorrenza. Come accade, in pratica, al polo universitario fiorentino a Novoli. 

Ma la soluzione prospettata da Palazzo del Pegaso ha già visto e sentito il parere fortemente contrario di studenti e professori, intenzionati a portare i binari nel campus.

Palazzo Vecchio prende posizione

E ora anche da Palazzo Vecchio fanno sentire la loro posizione. “Lo sviluppo del polo di Sesto è legato non solo all’offerta formativa e scientifica, ma anche a una mobilità sempre più efficiente e funzionale. Per questo, consideriamo importante lavorare a una soluzione per andare incontro alle esigenze della comunità universitaria in merito al passaggio della tramvia dal Campus" spiega in una nota l’assessore all’università e ricerca Elisabetta Meucci.

"L’importanza di questa opera, di cui si parla da anni, mi è stata più volte manifestata nell’ultimo anno nel corso di diversi incontri con il mondo universitario e la rettrice Petrucci - prosegue - e come assessore con delega all’Università e come amministrazione comunale, siamo a disposizione per rappresentare questa esigenza alle istituzioni coinvolte in modo da arrivare a una soluzione soddisfacente” ha concluso l'esponente di Italia Viva.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tramvia al polo scientifico di Sesto: scoppia la polemica

FirenzeToday è in caricamento