menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tramvia, Nardella: “Un altro tratto per raggiungere gli ospedali Torregalli e Don Gnocchi”

Lo dice in una diretta Facebook  il sindaco, che per Bagno a Ripoli pensa invece a navette collegate alla nuova linea

“Vorremmo realizzare una monorotaia che colleghi rapidamente la prima linea della tramvia con l'ospedale di Torregalli e anche il Don Gnocchi, in modo da consentire alle persone di arrivare rapidamente”.

Un nuovo tratto di tramvia dunque, per 'riparare' al fatto di aver fatto passare la linea 1 lontano dall'ospedale, dove si recano ogni giorno, tra lavoratori e pazienti, tantissime persone.

Lo ha annuncia ieri il sindaco di Firenze Dario Nardella, nel corso di una diretta Facebook con il presidente del Consiglio regionale e candidato presidente della Regione del Pd Eugenio Giani.

“Dall'altro lato, a Bagno a Ripoli”, per la linea sud che ancora deve essere realizzata, “il capolinea è davvero a poche centinaia di metri da Ponte a Niccheri (l'ospedale, ndr). Secondo me anche lì con un sistema di navette, possiamo consentire ai lavoratori e ai pazienti di arrivare in ospedale con il trasporto pubblico”.

Nel frattempo, vista l'emergenza coronavirus, sono slittati i lavori che dovevano iniziare in estate, quelli per il braccio Fortezza da Basso - viale Lavagnini - piazza della Libertà - piazza San Marco.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento