Cronaca

Tramvia, Nardella: "I lavori finiranno in tempo"

Il sindaco e l'assessore Giorgetti hanno fatto un sopralluogo ai cantieri. Il 30 agosto vertice con le aziende

Dopo il sopralluogo di Forza Italia ai cantieri della tramvia per il giorno di Ferragosto anche l'amministrazione comunale è andata a vedere come procedono i lavori. Ieri il sindaco Dario Nardella e l'assessore Stefano Giorgetti hanno fatto un sopralluogo. 

Sulle due linee in costruzione, la 2 e la 3, del sistema tramviario fiorentino "per noi vale l'impegno scritto, quello messo nero su bianco con tanto di firme: fine lavori a febbraio 2018". Ha detto Nardella. Il sindaco a questo punto non vuol sentir parlare di ritardi o intoppi. E avverte: "E' chiaro che se ci dovessero essere ritardi saranno le ditte a pagare fino all'ultimo centesimo" attraverso le penali previste nei contratti.

Il sindaco ha annunciato che il 30 agosto l'amministrazione inconterà le ditte che stanno facendo i lavori: "Ho convocato tutti gli amministratori delegati delle ditte coinvolte: Cmb, Fincosit grandi lavori, Alstom, Tram spa. E al termine del vertice conferenza stampa tutti insieme, perché le ditte non devono dire le cose solo a me, le devono dire alla città. Quindi non si scappa".

I lavori della linea 3 sembrano a buon punto: mancano solo alcuni interventi in via Valfonda e in piazza Stazione. 

Più problematica la situazione della linea 2 che dovrebbe essere a regime entro il 14 febbraio 2018. "I lavori vanno avanti - spiega l'assessore Giorgetti - è iniziata la realizzazione della galleria dentro palazzo Mazzoni e nell'area ferroviaria è in corso la costruzione del manufatto di sbocco sul Mugnone su cui transiterà la tramvia. Anche per la posa dei binari su via Guido Monaco, via Alamanni e viale Fratelli Rosselli vengono rispettati gli ultimi cronoprogrammi presentati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tramvia, Nardella: "I lavori finiranno in tempo"

FirenzeToday è in caricamento