menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tramvia: nuova linea in ritardo

Sempre più difficile il rispetto dei tempi annunciati

Appare sempre più improbabile che la linea 2 della tramvia entri in funzioni “entro l'anno”, come più volte annunciato negli ultimi mesi dal sindaco Dario Nardella e dall'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti. Sicuramente non avverrà entro Natale.

“I lavori sono terminati dal punto di vista della agibilità della linea e le prove stanno andando avanti regolarmente senza particolari intoppi. Questa sera (tra le 18 e le 22, ndr) avremo l'ultima fase delle prove con il passaggio di tutti i tram secondo il servizio regolare, quindi con frequenza di 4 minuti”, spiega Nardella, questa mattina a margine di un incontro stampa.

“Abbiamo rispettato tutti i tempi di realizzazione sottoscritti dalle ditte. A questo punto il via alle corse regolari non dipende da noi. Tocca al lavoro della commissione tecnica ministeriale dare l'ultimo via libera”, aggiunge il sindaco, quasi per mettere le mani avanti.

Perché, come ricostruito anche da Repubblica sull'edizione odierna, sarà molto difficile concludere a fase di pre-esercizio ed avere l'autorizzazione finale della Regione entro il 31 dicembre.

Oggi si concludono i collaudi delle ditte. La prossima fase è quella del pre-esercizio da parte della commissione, che non comincerà probabilmente prima di 10 giorni (i tecnici dovranno studiare le analisi dei collaudi e verificare altri aspetti).

Poi inizierà il vero e proprio pre-esercizio. Per il prolungamento della linea 1 (il tratto dalla stazione a Careggi) si trattò di 10 giorni, ma in questo caso è possibile che i tempi siano più lunghi. Sul percorso della linea 2 (piazza dell'Unità – aeroporto di Peretola) ci sono infatti 'difficoltà' maggiori, come per esempio il passaggio sul viadotto San Donato e dentro il Palazzo Mazzoni.

Dunque pare scontato che si arriverà a gennaio, anche se per ora non c'è nulla di ufficiale. Su una possibile nuova data Nardella e Giorgetti non si sbilanciano, ma forse rimandare il via di qualche settimana (visto il possibile caos delle vacanze natalizie) non dispiace troppo all'amministrazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus: 526 nuovi positivi e 6 decessi in Toscana

  • Meteo

    Maltempo: nuova allerta in Toscana

  • Cronaca

    Sedicenne in fuga con l’influencer di TikTok

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento