rotate-mobile
Cronaca Piazza della Libertà

Tramvia: breve tregua nei cantieri, poi due anni di passione. Come sarà la nuova linea 'Vacs' / LE IMMAGINI

I lavori per la Vacs, Variante centro storico, dovrebbero partire a marzo 2022. A fine dello stesso anno via ai lavori anche per Bagno a Ripoli

Dopo la fine del grande cantiere di Publiacqua in piazza della libertà, la città affronta un periodo di tregua per la viabilità. Che sarà però breve.

A marzo 2022 dovrebbero infatti partire i lavori della Vacs, Variante centro storico, il braccio della tramvia che collegherà la Fortezza da Basso a piazza della Libertà e da lì a piazza San Marco.

Nuove anticipazioni sono uscite oggi su La Repubblica, anche se l'assessore alla mobilità e alle infrastrutture Stefano Giorgetti ancora non ha annunciato la tempistica precisa delle varie fasi dei cantieri.

Come dicevamo, Repubblica parla oggi di avvio dei cantieri a marzo. L'amministrazione nei mesi scorsi ha del resto sempre ribadito che il via alle opere sarà ad "inizio 2022".

L'obiettivo è di concludere entro Natale 2023, dopo quasi due anni di passione, soprattutto per la viabilità cittadina.
Secondo la ricostruzione di Repubblica, a primavera prossima i lavori inizieranno prima da piazza San Marco e da via Cavour, per poi spostarsi su via La Marmora in una seconda fase. In tutto si tratterà di 22 mesi di lavori: 660 giorni, di cui 600 di cantieri e 60 di "prova" per la messa in esercizio.

In piazza della Libertà le lavorazioni proseguiranno praticamente sempre e da fine 2022 partiranno anche i lavori per la linea verso Bagno a Ripoli, anche quella in partenza da piazza della Libertà, dove in futuro fermeranno un gran numero di autobus.

La Vacs sarà costituita da sei fermate (Lavagnini, Poliziano, Parterre, Cavour, San Marco, La Marmora), per un percorso di circa 2 chilometri e mezzo e 45 milioni di euro di costo complessivo stimato (18 milioni al chilometro dunque). Del prolungamento da San Marco fino alla Prefettura, di cui aveva parlato in passato il sindaco Dario Nardella, per ora invece non si parla più.

La viabilità intorno a piazza della Libertà, seppur limitata, dovrebbe comunque essere sempre garantita durante i quasi due anni di cantieri. Godiamoci dunque questa pausa, perché tra non molto si ricomincia. (In foto, alcune immagini di un rendering di come sarà la nuova linea alla fine dei lavori)

Tramvia, slittano di 6 mesi i lavori per Sesto

FOTO - Tramvia, come sarà la linea Vacs (Variante centro storico)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tramvia: breve tregua nei cantieri, poi due anni di passione. Come sarà la nuova linea 'Vacs' / LE IMMAGINI

FirenzeToday è in caricamento