Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Tragedia a Massa, due bimbe uccise da un albero in un campeggio

Maltempo: colpita la tenda, muoiono piccola di tre anni e sorella 14enne

Tragedia in un campeggio di Marina di Massa, il Verde Mare in località la Partaccia, in provincia di Massa Carrara. Una bambina di 3 anni e la sua sorella di 14 sono morte dopo che un albero è crollato sulla tenda dove dormivano, insieme alla sorella 19enne.

L'albero è stato sradicato dalla furia di una tromba d'aria che si è abbattuta nella località balneare dell'alta Toscana. Vani i tentativi di rianimare la bimba di 3 anni sul posto da parte del 118. Trasportata in gravissime condizioni in ospedale la sorella 14enne, è poi deceduta poche ore dopo per le gravissime ferite. 

La procura di Massa ha aperto un'inchiesta sull'accaduto, sequestrando l'area dell'incidente e partendo dalle verifiche sullo stato della pianta caduta. Gli inquirenti hanno sentito lo stesso titolare della struttura.

Cordoglio per l'accaduto è stato espresso dal governo: "La tragica scomparsa delle due sorelle che erano in vacanza a Marina di Massa ci addolora profondamente. Una vacanza tramutata in tragedia. Un forte, commosso abbraccio ai genitori e ai loro familiari", ha scritto il premier Conte.

Tutto il mondo politico e delle istituzioni ha manifestato sgomento. Cordoglio profondo è stato espresso anche dal governatore della Toscana Enrico Rossi. Il sindaco di Massa Persiani ha parlato di una "tragedia immane".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Massa, due bimbe uccise da un albero in un campeggio

FirenzeToday è in caricamento