Traffico, Nardella: "Uno 'scudo verde' per limitare i veicoli più inquinanti"

Lo ha annunciato sul suo profilo Facebook

"Se vogliamo vivere in una città meno inquinata, la soluzione è solo una: potenziare i mezzi pubblici (cosa che stiamo facendo con gli autobus ibridi e la tramvia) e diminuire le auto in circolazione - scrive il sindaco sul suo profilo Facebook -. Grazie alle tramvie abbiamo 26 mila auto in meno al giorno, ma non basta, perché comunque ben 200 mila veicoli di pendolari e visitatori entrano quotidianamente a Firenze e non va bene".

"Per questo stiamo pensando ad un progetto innovativo e ambizioso - continua Nardella -, diverso dal concetto di Ztl: realizzare uno “scudo verde” lungo tutti i confini della città, regolato da 120 varchi per limitare e regolare l’accesso a veicoli inquinanti e bus turistici. Ovviamente gli abitanti di Firenze, tutti i lavoratori anche non residenti, provenienti dall’area metropolitana, e coloro che devono recarsi alle strutture sanitarie, avranno accesso libero". 

Una sorta di 'grande Ztl' (ma non sarà una Ztl) per i veicoli più inquinanti, sul modello di quella appena varata da Milano. Confini, regole e tempistiche sono ancora in fase di valutazione: ci sono già state riunioni, approfondimenti tecnici e sopralluoghi, altri ce ne saranno nella prossima settimana. Le regole dell'attuale Ztl diverranno più restrittive mentre intorno dovrà essere creato qualcosa di simile ad un'area "B" per i mezzi più vecchi, inizialmente sorvegliata dai vigili urbani e poi in prospettiva da porte telematiche. L'analisi tecnica a Firenze è in corso: non si sa quali veicoli saranno coinvolti. Si sa però che l'idea è quella di un divieto di ingresso basato sulla qualità ambientale del proprio veicolo. Così si legge sull'edizione locale di Repubblica

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Lo scudo - prosegue Nardella sul social network - si realizzerà contestualmente alla creazione e al potenziamento dei parcheggi scambiatori e all’aumento di treni e bus di linea per accedere alla città. In una successiva fase proporremo l’estensione dello scudo a tutti i comuni limitrofi della grande Firenze. In questo modo avremo il 20% delle auto in meno, una forte riduzione dell’inquinamento e le strade più libere".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento