Cronaca

Traffico, Firenze capitale del rumore: i rischi per la salute

Le città italiane le peggiori d'Europa, capoluogo toscano secondo solo a Palermo

Motorini, automobili, sirene e clacson fanno guadagnare alle città italiane il primato europeo della rumorosità delle strade. E Firenze è addirittura la seconda città più rumorosa d'Italia dietro Palermo e davanti a metropoli come Milano, Roma e Napoli. L'indagine arriva in occasione della European Mobility Week: Amplifon ha misurato la rumorosità di 20 città italiane.

Come detto è Palermo a guidare la classifica, aggiudicandosi la maglia nera di "capitale del rumore da traffico", con la registrazione di un picco di 92,6 decibel tra le 12 e le 14. Firenze è seconda con 88,6 dB. Seguono Torino (86,8 dB), Milano(86,4 dB), Roma (86 dB), Bologna (85 dB) e Napoli (84,7 Db), con valori pericolosamente vicini al limite di 90 dB individuato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come soglia critica per evitare danni all'udito.

Insonnia, mal di testa, sbalzi d'umore, problemi di concentrazione, alterazioni della funzione uditiva (ronzii, calo dell'udito), tra i disturbi più frequenti riscontrati nelle persone più esposte al rumore del traffico, che laddove supera i 60 dB si associa a un incremento della mortalità del 4%, una maggiore probabilità di essere colpiti da ictus (+5%) e un aumento dell'obesità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico, Firenze capitale del rumore: i rischi per la salute

FirenzeToday è in caricamento