Da 'Toscana Aeroporti' ad 'Aeroporto di Firenze' su Facebook: critiche social all'azienda

Non è piaciuto il cambio di denominazione della pagina istituzionale dell'azienda

In cambio di denominazione vissuto come uno sgarbo. Non è piaciuta agli utenti di Facebook la scelta di Toscana Aeroporti di riorganizzare la propria comunicazione sul social in blu, passando dalla pagina principale 'Toscana Aeroporti' a due distinte, 'Aeroporto di Pisa' e 'Aeroporto di Firenze'. La variazione è stata fatta ieri, 17 dicembre.

Non è tanto la separazione in sé ad aver generato polemica, quanto il come: la pagina precedente 'Toscana Aeroporti' ha cambiato nome, passando da unica - con la sua fortuna nel tempo derivata dal successo dello scalo Galilei lamentano gli utenti - a proprio 'Aeroporto di Firenze', mentre la pagina pisana 'Aeroporto di Pisa' ha seguito il suo corso ex novo, creata 3 mesi fa. La differenza si nota in termini di 'mi piace': Pisa si trova adesso a quota 4300 circa, mentre la 'neonata' Firenze si ritrova fin da subito con 14mila like.

La comunicazione della società ha ricevuto decine di commenti negativi da parte degli utenti, che hanno chiesto il perché di questa 'preferenza fiorentina'. L'azienda ha risposto prontamente che "Toscana Aeroporti ha creato e investito nella pagina social. Visto il successo abbiamo deciso di dividere in due pagine distinte. Una per le esigenze dei passeggeri che utilizzano l'aeroporto di Firenze e una per le esigenze dei passeggeri che utilizzano l'aeroporto di Pisa. La scelta (sul cambio di nome ndr) è stata fatta in base al numero di like proveniente in maggioranza dall'area fiorentina". Ha poi anche assicurato che "presto anche la pagina dell'Aeroporto di Pisa raggiungerà lo stesso numero di like".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento