Firenze Rocks: Tool e Smashing Pumpkins infuocano il popolo del Visarno / FOTO e VIDEO

Unica data italiana per la band di Maynard Keenan che torna in Italia dopo 13 anni

Maynar Keenan, cantante dei Tool

Partenza raffinata per la terza edizione di Firenze Rocks. Da Los Angeles sono arrivati i Tool, band metal progressive, che ha suonato alla Visarno Arena per la sua unica data italiana. Gruppo dalle sonorità sperimentali che ha soddisfatto il popolo del rock. La band di Maynard Keenan mancava dall’Italia dal 2006, anno in cui hanno pubblicato il loro ultimo album ’10.000 Days’. Prima di loro si sono esibiti gli Smashing Pumpkins che qui hanno presentato il loro ultimo album 'Shiny And Oh So Bright - Vol.1 - LP - No Past, No Future, No Sun' primo lavoro del gruppo, in oltre 18 anni, che riunisce i membri fondatori Billy Corgan, James Iha e Jimmy Chamberlin.

Le band hanno infuocato l’arena che era già piuttosto accaldata considerando l’ondata di caldo africano che non lascerà Firenze almeno fino a sabato sera. I cancelli sono stati aperti alle 13 e 30, quando si percepivano più di 40 gradi, ma il popolo del rock non ha mollato.

Sono arrivati alla Visarno Arena circa 45mila persone, per domani (14 giugno) sono previste 65mila persone per ascoltare Ed Sheeran

Il concerto degli Smashing Pumpikins

Alle 19 e 30 sono saliti sul palco gli Smashing: Billy Corgan si è presentato sul palco con una tunica nera e gli occhi dipinti di nero, ovviamente calvo e bianchissimo. L'allestimento era composto da tre palloni aerostatici a forma umana che hanno cambiato colore nel corso della performance: da supercolorati sono poi diventati bianchi e neri.

Billy ha cantato tutto il concerto ad occhi chiusi a causa del sole del tramonto, i cui raggi andavano dritti sui suoi occhi azzurri.

A un certo punto Corgan ha chiesto a James Iha se avesse un paio di occhiali da sole anche per lui  (il chitarrista ha indossato l'occhiali per quasi tutta la durata del concerto). E poi ha chiesto a James: "Ti piace questo pubblico?" e il chitarrista ha risposto: "E' incredibile". 

Gli Smashing hanno eseguito pezzi storici come 'Knights of Malta', la bellissima 'Bullet With Butterfly Wings' e la conosciutissima '1979'. Il concerto è durato più di un'ora e mezzo: molto emozionante l'omaggio ai Pink Floyd, quando Billy Corgan ha cantato 'Wish you were here'.

La scaletta completa degli Smashing Pumpkins

Siva 
Zero 
Solara 
Knights of Malta 
Eye 
Bullet With Butterfly Wings 
Tiberius 
Glow 
Disarm 
Superchrist 
 Ava Adore 
1979
Cherub Rock 
To Sheila
 Wish U Were Here
 The Aeroplane
Flight High

Il concerto dei Tool 

Una stella a sette punte pulsante ha accompagnato il ritorno dei Tool in Italia dopo 13 anni. Non sarà un nome conosciutissimo a molti, ma il gruppo ha lasciato un segno tra gli amanti del genere metal. 

Il frontman Maynard Keenan è  apparso come un'ombra dietro al batterista. Non si fa vedere dai suoi fan. Sui maxi schermo sono state proiettate immagini in stile Tool: forti e studiate. La loro attenzione alla ricerca, anzitutto strumentale ma anche estetica, ha portato i critici a definirli esponenti dell 'art metal', un genere musicale inventato su misura per loro.

Hanno aperto il concerto alla grande con 'Aenima'. La performance è durata circa 1 ora e mezza. Sono arrivati anche dall' Austria e dalla Germania per ascoltarli. 

Il video del concerto dei Tool 

La scaletta completa dei Tool

Ænema
The Pot
Parabola
Descending
Schism
Invincible
CCTrip
Intolerance
Jambi
46+2
Vicarious
Stinkfist

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Chianti: Elsa in piena, evacuate 23 famiglie per rischio alluvione / FOTO

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento