rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Terremoto: paura in Mugello, notte nei centri di accoglienza

Dopo l'ennesima scossa in 277 hanno dormito fuori casa, quasi il triplo dei giorni precedenti

Sono state 277 le persone ospitate questa notte nei centri d'accoglienza allestiti in Mugello. Lo ha reso noto il consigliere metropolitano Massimo Fratini, delegato alla Protezione civile.

"La scossa di magnitudo 3 che nel pomeriggio di ieri è stata avvertita dalla popolazione ha comprensibilmente generato preoccupazione", ha spiegato.

Fratini ha così reso noti i numeri: "La notte precedente nelle strutture si erano fermati in 104. Sulla base dei dati della Sala di Protezione civile della Metrocittà, questa notte 128 nei locali dell'Autodromo, 44 nella scuola di San Piero a Sieve e 105 nella palestra della scuola media di Barberino in via Agresti".

Le strutture continuano per ora a restare aperte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto: paura in Mugello, notte nei centri di accoglienza

FirenzeToday è in caricamento