Terremoti, in Toscana a rischio un edificio su tre

L'allarme dei geologi sulle scosse: a norma solo 500 fra scuole, municipi e ospedali. Quasi tutti i comuni della regione sono a rischio

Nonostante la Toscana sia stata la prima regione ad attivarsi sin dal 1997 con il programma regionale antisismico di Valutazione degli Effetti Locali nei centri urbani, edifici strategici e rilevanti ancora oggi il numero di edifici strategici come scuole, municipi, caserme, ospedali, messi in sicurezza è esiguo: a fronte di un totale di diverse migliaia, solo su 1.500 sono stati effettuati gli studi geologico sismici e di questi solo 500 sono stati messi effettivamente in sicurezza. E’ l’allarme lanciato oggi dai geologi in seguito alle scosse di terremoto susseguitesi negli ultimi giorni nella provincia di Firenze. Secondo i numeri diffusi, su un totale di 287 comuni toscani, 92 sono ad alto rischio, 164 a rischio medio solo 24 sono a basso rischio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In Toscana, ancora oggi dopo tutti i disastri degli ultimi anni – dice la presidente dell’ordine dei geologi Maria Teresa Fagioli - sembrerebbe mancare, tra gli amministratori pubblici e politici, la reale percezione dei rischi sismici e idrogeologici. E ciò si traduce nel preferire interventi di emergenza, con realizzazione ex post di opere ingegneristiche molto onerose, ad un approccio (con costi molto minori) olistico e preventivo, basato sulla conoscenza professionale, eminentemente geologica, del territorio fisico e delle sue dinamiche naturali. Anche se la Toscana è messa sicuramente molto meglio di altre realtà – prosegue – come geologi toscani siamo stanchi di dover dire così spesso ‘se solamente ci aveste chiamato prima’”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento