Via Calimala: tentato furto in negozio durante i saldi

Denunciate dalla polizia 

Ieri mattina due donne, entrambe straniere, di 22 e 33 anni, sono state denunciate dopo esser state sorprese dalla vigilanza dello store Zara mentre tentata di borseggiare una donna intenta ad effettuare delle compere. La coppia è stata notata dai monitor di videosorveglianza mentre infilava le mani - coprendole con un vestito - all'interno della borsa di una cliente. Le due sono state bloccate dalla vigilanza che ha poi allertato la polizia. Gli agenti le hanno denunciate per tentato furto. La più giovane, originaria della Croazia, è stata denunciata anche perché trovata in possesso di una carta d'identità falsificata. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Monopattini: in arrivo obbligo di targa, casco e assicurazione

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento