rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca San Frediano

Tentato furto al teatro del Cestello: i ladri sfondano la porta

Danni per il popolare teatro fiorentino. Tutto ok alla riapertura del 5 gennaio

Il teatro di Cestello di Firenze è stato oggetto di un tentativo di furto tra il primo e il 2 gennaio, fortunatamente in biglietteria non erano rimasti gli incassi dei giorni precedenti, che non restano mai in teatro oltre la chiusura, tuttavia l'infrazione ha causato danni all'ingresso, danni che la gestione provvederà a sanare nel più breve tempo possibile, così da consentire la piena operativa alla riapertura di giovedì 5 gennaio.

La polizia, ha provveduto ai primi accertamenti. La violazione è stata scoperta dall'addetto alle pulizie al suo arrivo alle ore 14 del 2 gennaio. Il teatro è stato chiuso alle ore 20 di domenica 1 gennaio, a seguito della replica pomeridiana dello spettacolo "Quel Lazzarone di Nerone", in scena fino a domenica 8 gennaio.

I ladri per introdursi nei locali hanno alzato il bandone esterno e sfondato una vetrata della porta d'ingresso, che era regolarmente chiusa. Il vetro si precisa essere antiproiettile, dunque lo sfondamento è avvenuto con tecnica precisa.

"Ovviamente non lasciamo mai gli incassi in teatro e così fa anche il gestore del bar del circolo Acli - sottolinea il direttore del Teatro Marcello Ancillotti - i ladri hanno rovistato ovunque, va anche detto che la maggior parte dei pagamenti avviene ormai tramite pos, quindi comunque la nostra biglietteria ha sempre modeste quantità di contante quando aperta, quello che fa male è il costo del danno subito, che su strutture fragili e private ha un peso, sopratutto in un momento di ripartenza dopo gli anni difficili appena trascorsi".

Prontamente è arrivata la solidarietà degli altri operatori culturali fiorentini e delle istituzioni, a cominciare dall'Associazione Firenze dei Teatri.

"Ringraziamo le forze dell'ordine per il pronto intervento e tutti i nostri colleghi, che prontamente ci hanno voluto far pervenire la loro solidarietà, e che sanno quanto sia difficoltoso portare avanti oggi un'attività culturale e anche le istituzioni che ci sono sempre vicine e che ci hanno immediatamente contatti per avere notizie sull'accaduto. Confermo che il teatro da giovedì sarà regolarmente aperto e prosegue la propria attività per tutti i fiorentini".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto al teatro del Cestello: i ladri sfondano la porta

FirenzeToday è in caricamento