Cronaca Centro Storico

Stazione: sedicenne tenta di sfilare la pistola a un agente di polizia 

Minaccia i tutori dell’ordine e tenta di disarmare uno loro: arrestato minore di origine straniera

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Nuovo episodio al limite nella zona della stazione di Santa Maria Novella. Ieri pomeriggio la polizia di Stato ha infatti arrestato, nei pressi della scalinata della galleria commerciale, un minorenne di origine straniera accusato di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale nonché di tentata rapina aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

La vicenda ha avuto inizio intorno alle 14.30 quando il giovane, senza un apparente motivo, avrebbe iniziato ad inveire contro i poliziotti e i militari impiegati in uno specifico servizio nei pressi dello scalo ferroviario.

Il ragazzo, nonostante i numerosi tentativi da parte degli agenti a mantenere la calma, d’un tratto si sarebbe avvicinato stringendo tra le mani un coltello a serramanico chiuso. A questo punto i poliziotti del commissariato di Rifredi - Peretola sono intervenuti per bloccare il 16enne e disarmarlo.

Fortunatamente, nonostante quest’ultimo abbia cercato in tutti modi di divincolarsi scalciando violentemente, i tutori dell’ordine hanno avuto la meglio, anche se uno di loro ha riportato una lieve lesione guaribile con qualche giorno di prognosi.

Durante i controlli, il minorenne avrebbe continuato a minacciare i poliziotti e ad avere un atteggiamento molto aggressivo tanto che all'improvviso avrebbe addirittura provato ad afferrare l’arma d’ordinanza dalla fondina di uno loro, senza riuscirsi.  

A seguito degli accertamenti il giovane, finito in manette, è stato accompagnato in un istituto penale per i minorenni in attesa della convalida della misura precautelare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione: sedicenne tenta di sfilare la pistola a un agente di polizia 
FirenzeToday è in caricamento