Cronaca Viali / Viale Filippo Strozzi

Tentata violenza sessuale su una ragazza 

Il 34enne bloccato da una volante della polizia

La questione sicurezza alla Fortezza da Basso rimane irrisolta. E si riapre con un episodio, riportato stamani anche dal quotidiano la Nazione, che ha avuto luogo nella serata di sabato. Non nel cuore della notte, ma poco dopo le 22. 

Una ragazza in sella a una bici è stata avvicinata da un cittadino marocchino nel piazzale Caduti nei Lager, alle spalle dell’ingresso principale, accanto all’ingresso del parcheggio sotterraneo. Qui il 34enne avrebbe avuto subito un atteggiamento aggressivo nei confronti della 23enne, cercando dapprima di baciarla e facendole subito dopo delle avances esplicite. Quindi la frase inequivocabile: “Fidati, ti piacerà”. La ragazza, finita a terra tra i cespugli, ha provato a resistere e ha cominciato a gridare mentre cercava di divincolarsi. 

Il caso ha voluto che un passante abbia sentito le sue urla e abbia telefonato al 112. Una volante della polizia si trovava in zona per effettuare dei controlli ed è intervenuta. 

Il 34enne, già noto per alcuni precedenti, ha provato a nascondersi e poi ad allontanarsi ma un agente l’ha braccato rimanendo contuso nel corso di una colluttazione. Il nordafricano, finito oggi in direttissima, dovrà rispondere di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e tentata violenza sessuale. 

Sentenza sullo stupro della Fortezza: condannata l'Italia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata violenza sessuale su una ragazza 

FirenzeToday è in caricamento