Alberi: abbattimenti anche in piazza Dalmazia, nuovi pini alla stazione a rischio

Da abbattere 15 piante tra Dalmazia e via Pisacane, i pini alla stazione a rischio per i cantieri

Un pino tagliato in città la scorsa estate

Ad inizio dicembre saranno tagliati 10 ippocastani ed un pino in piazza Dalmazia, così come saranno abbattuti 4 pini nella vicina via Pisacane. La conferma è arrivata ieri in consiglio comunale dall'assessore ai lavori pubblici Stefano Giorgetti, che ha annunciato che 10 alberi in piazza Dalmazia saranno sostituiti da altrettanti nuovi alberi.

A portare la questione in consiglio è stata la consigliera Miriam Amato (Alternativa Libera), che denuncia anche come i dieci nuovi pini da poco piantati alla stazione dopo gli abbattimenti di agosto sarebbero a forte rischio a causa dei cantieri per la tramvia.

“Sono alberi giovanissimi (dal diametro di poco più di 10 centimetri e alti circa 4-5 metri, niente a che vedere coi grossi pini tagliati, ndr), a forte rischio perché assediati ogni giorno dai camion e dalle ruspe in movimento. Il dubbio è che siano stati ripiantati solo per mettere a tacere chi protestava, senza che poi ci siano i sufficienti controlli”, attacca Amato.

“Della piantumazione dei nuovi pini alla stazione si è occupata la direzione ambiente del Comune, che effettua verifiche insieme alla direzione lavori sul comportamento delle imprese, affinché non siano danneggiate le alberature – la replica dell'assessore ai lavori pubblici Stefano Giorgetti -. Staremo attenti affinché i nuovi pini non siano danneggiati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento