rotate-mobile
Cronaca

Sollicciano, detenuto si impicca nella sua cella: "Situazione indegna"

Nuovo suicidio nel carcere fiorentino: la denuncia del sindacato

Un altro suicidio a Sollicciano. Un detenuto è stato trovato impiccato nel carcere fiorentino. A darne notizia, in una nota, il segretario territoriale del sindacato Uil Pa Polizia Penitenziaria di Firenze, Antonio Mautone, che ha spiegato che l'uomo si sia tolto la vita "all'interno della sua cella utilizzando un laccio rudimentale".

"Gli agenti presenti in sezione prontamente intervenuti anche con l'ausilio del servizio sanitario dell'istituto purtroppo non sono riusciti a salvarlo", ha spiegato il sindacalista.

"Purtroppo è solo l'ultimo di una serie di episodi analoghi che si sono verificati negli ultimi anni nell'istituto fiorentino, circa sei, e che purtroppo vede ancora una volta la perdita di una vita", ha commentato Mautone, sottolineando che "l'istituto ormai verte in una situazione indegna per un paese civile".

"Proprio l'altro giorno - ha proseguito - abbiamo denunciato la presenza di blatte e persistono ancora condizioni di insalubrità in tutti gli ambienti detentivi e di lavoro e in particolare ove alloggia il personale, come le caserme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sollicciano, detenuto si impicca nella sua cella: "Situazione indegna"

FirenzeToday è in caricamento