Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Studentesse Erasmus morte in Spagna: va a processo l'autista del bus

La decisione della magistratura catalana. La tragedia il 20 marzo 2016

Svolta nella tragica vicenda delle studentesse Erasmus italiane morte in Spagna per un incidente stradale che coinvolse il bus che le trasportava.

Dopo una serie di archiviazioni, infatti, i magistrati spagnoli di Amposta hanno deciso che l’autista dell’autobus andrà a processo.

L'uomo dovrà rispondere dell'incidente che il 20 marzo 2016 causò la morte di 13 studentesse tra i 19 e i 25 anni, in Catalogna.

Quella notte, sul bus, c’erano anche tre ragazze dell’università di Firenze: Valentina Gallo che viveva a Firenze, Lucrezia Borghi di Greve in Chianti (Firenze) ed Elena Maestrini di Gavorrano (Grosseto).

"Ci auguriamo che si arrivi a un dibattimento - ha detto Gabriele Maestrini, papà della povera Elena, a La Nazione -. Solo lì si potrà far chiarezza per dare finalmente verità e giustizia a queste ragazze".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentesse Erasmus morte in Spagna: va a processo l'autista del bus

FirenzeToday è in caricamento