menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strage di Viareggio: condannato Moretti

L'Appello conferma la condanna in primo grado 

La Corte d'Appello di Firenze ha condannato a 7 anni Mauro Moretti, come ex amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, in merito alla Strage di Viareggio costata la vita a 32 persone il 29 giugno 2009. Oltre a Moretti, sono state condannati altri 15 imputati tra cui Michele Mario Elia, ex ad Rfi, e Vincenzo Soprano, ex ad Trenitalia.

"Rileviamo che la sentenza di secondo grado ha confermato quella di primo grado - spiega Marco Caldiroli, Presidente di Medicina Democratica -, riformandola per alcuni imputati in termini di condanne nonché riconoscendo alcune prescrizioni, i responsabili principali (tra cui Moretti) hanno avuto una conferma delle responsabilità e delle condanne. La prima sentenza riconosceva le responsabilità del crimine di Viareggio lungo tutta la “filiera” che ha determinato il guasto al carrello, la manutenzione, l’assenza di sistemi per una fermata in sicurezza del convoglio, la inidoneità dei sistemi di sicurezza lungo la linea ferroviaria. Un evento incidentale sul lavoro che ha coinvolto dei cittadini: sicurezza e salute sul lavoro e sicurezza e salute delle popolazioni, sono due facce dello stesso diritto. Rimane inoltre la assurdità di trasportare di merci estremamente pericolose (GPL) lungo l’intera Italia (da Novara alla Sicilia) che poteva essere fabbricato dal destinatario".?

Sicurezza sui treni, i familiari: "Non è cambiato nulla"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Passeggiate panoramiche: il viale dei Colli a Firenze

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus: 877 nuovi casi e 18 decessi in Toscana

  • Politica

    Pd, Nardella si muove per diventare segretario?

  • Cronaca

    Nuovi lavori al Biancone: annerito da muffe e alghe 

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento