menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dante Alighieri

Dante Alighieri

Il sasso di Dante e la leggenda "dell'ovo"

Una leggenda che svelerebbe il piatto preferito del sommo poeta

In via dello Studio, si trova, tra due negozi, una lapide con su scritto "Sasso di Dante" posta sul masso sul quale era solito sedersi l'Alighieri, prima che venisse esiliato, ad osservare i lavori di costruzione della Cattedrale.

Su questo masso, e Dante Alighieri, si racconta un aneddoto che voleva sottolineare la grande memoria del sommo poeta. Un giorno mentre era seduto sul di esso, assorto nei suoi pensieri, passò di lì un suo conoscente che gli chiese a bruciapelo: "Oh Dante, qual è il cibo che più ti piace?”, la sua risposta fu: "L'ovo". Trascorse del tempo, un anno o forse più, quando lo stesso uomo ripassò di lì e ritrovando il poeta nella stessa posizione, sicuro di coglierlo alla sprovvista gli disse: "Con che cosa?" e Dante senza scomporsi: "Col sale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento