Stazione: picchia studentessa e tenta di violentarla

Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile

La notte scorsa i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato un 22enne cinese, incensurato, per i reati di violenza sessuale e lesioni personali. La vittima è una 25enne, connazionale dell'arrestato, che con lui condivideva una camera in affitto in Via Alamanni. Ieri il giovane ha tentato un approccio con la studentessa ma questa ha rifiutato le avances perché non si sentiva bene.  

L’uomo non si è rassegnato e, colto da una sorta di raptus, dopo averla denudata ha tentato un approccio sessuale. La 25enne si è difesa ma a questo punto il 22enne l'ha centrata con pugno in faccia per poi sbatterle la testa contro il muro. Poi schiaffi e pugni al corpo. 

A dare l'allarme sono stati alcuni residenti che hanno sentito le urla della ragazza. L'aggressore non ha arrestato la sua furia nemmeno davanti ai carabinieri, motivo per cui è stato immobilizzato. La donna è stata trasportata all’ospedale di Santa Maria Nuova uscendone con una prognosi di 10 giorni per le lesioni riportate. L’uomo veniva pertanto dichiarato in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza .
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento