Cronaca Centro Storico

Stazione: controlli di polizia nel weekend, tre denunciati

Si tratta di due cittadini stranieri senza documenti e un cittadino italiano trovato con un coltello a serramanico in tasca

Foto d'archivio

Oltre 1.000 persone controllate e 3 denunciati: è il bilancio dei controlli effettuati lo scorso fine settimana dalla polizia di Stato sui treni e nelle stazioni ferroviarie della Toscana.

Sabato 23 gennaio, a Firenze, un cittadino albanese di 35 anni, irregolare sul territorio nazionale, è stato denunciato per la violazione della normativa sugli stranieri.

Domenica 24 gennaio, nel corso dei servizi ai varchi d’accesso ai treni della stazione di Firenze Santa Maria Novella, è stato denunciato un uomo di 46 anni perché trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama lunga 7 centimetri.

L’uomo, diretto a Napoli, palesemente agitato, ha tentato di eludere il controllo asserendo di essere in ritardo per prendere il treno e gli operatori Polfer, insospettiti dal suo comportamento, poiché continuamente toccava la propria tasca, hanno eseguito un accurato controllo e hanno rinvenuto il coltello.

La scorsa notte, sempre a Firenze, un giovane di nazionalità marocchina, è stato intercettato ai varchi d’accesso ai treni diretto a Venezia. Il giovane, sprovvisto di documenti d’identificazione, risultato poi essere minorenne è stato affidato al centro HUB per minori di Firenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione: controlli di polizia nel weekend, tre denunciati

FirenzeToday è in caricamento