Cronaca

Piazza Adua, sparisce la 'cabina' Ataf: gli autisti costretti a stare nel bussino

La piccola struttura è stata rimossa per i cantieri della tramvia: "Situazione non dignitosa"

A causa dei cantieri della tramvia in zona stazione, è sparita la 'cabina' Ataf di piazza Adua, quella che era situata all'inizio di via Valfonda. La cabina era utilizzata tra un turno e l'altro dal personale Ataf, autisti in primis, che ora si ritrovano a dover 'riposare' in un bussino elettrico.

A denunciare la situazione è il Sul, Sindacato Unitario Lavoratori del comparto trasporti, che protesta per lo 'sfratto'. “Era auspicabile la predisposizione di un nuovo luogo sempre in piazza Stazione dove ubicare tale cabina. Invece siamo ridotti a stare in un bussino elettrico, come sostituto della cabina”.

“Respiriamo tutto il giorno un odore nauseabondo, è inaccettabile per la dignità di chi lavora. Come sempre i lavoratori del servizio pubblico sono considerati 'carne da macello'. Chiediamo un luogo più consono”, scrivono i delegati Sul in una lettera al sindaco Dario Nardella e all'ad di Ataf Gestioni Stefano Bonora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Adua, sparisce la 'cabina' Ataf: gli autisti costretti a stare nel bussino

FirenzeToday è in caricamento