menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalking Sesto Fiorentino: perseguita l'ex compagna minacciandola per anni

I carabinieri di Signa lo hanno arrestato per atti persecutori

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno tratto in arresto per il reato di atti persecutori un 39enne cinese già gravato da un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex-compagna. I militari di Signa, intervenuti presso l’abitazione della vittima, hanno trovato l’uomo all'esterno della casa. 

Tutto nasce nel 2014 quando la donna aveva interrotto i rapporti con lui perché spesso tornava a casa ubriaco picchiandola anche davanti ai figli. La donna, più volte aveva sporto querela nei confronti dell’ex-compagno, denunciandolo per comportamenti minacciosi e molesti. L’uomo, senza controllo anche perché non accettava la fine della loro storia, effettuava appostamenti, pedinamenti e telefonate.

La gravità dei fatti accertati e la gravità delle minacce verbali proferite dallo stesso hanno fatto scattare l’arresto. L’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Sollicciano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento