Cronaca Statuto

Statuto: ex marito non accetta la fine del matrimonio  

E' finito agli arresti domiciliari  

Ieri sera i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato un 64enne dopo averlo trovato a scampanellare alla porta della ex moglie da cui si era divorziato dopo tre anni di matrimonio. L'uomo e la sua gelosia non avevano però lasciato libera la ex.

I militari, infatti, hanno poi eseguito dei riscontri scoprendo che la donna, dopo la fine della relazione coniugale, era stata subissata da telefonate, minacce e visite inaspettate anche sul luogo di lavoro, motivo per il quale ha in passato presentato due querele per le condotte moleste e minatorie rivolte anche al nuovo compagno della donna.

Il 64enne è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di atti persecutori e sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, nell'Aretino. 

Colpisce la figlia incinta 
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statuto: ex marito non accetta la fine del matrimonio  

FirenzeToday è in caricamento