rotate-mobile
Cronaca

Stalking, arriva sotto casa della vittima con una betoniera

L'uomo è stato arrestato per tentata estorsione

Si era invaghito di una donna che lo ha denunciato per stalking perché la seguiva sotto casa e nel bar dove lavora. L’uomo, un albanese di 31 anni, non ha accettato il rifiuto della donna, le ha quindi rubato l’auto dicendole che non gliela avrebbe restituita fino a quando non avesse ritirato la denuncia. La donna e il compagno hanno avvertito la polizia che lo ha arrestato. 

Secondo quanto ricostruito, il 31enne, già noto alle forze dell'ordine, avrebbe iniziato a perseguitare la donna da alcuni mesi. Quando il cittadino albanese ha saputo della denuncia si è introdotto nella casa, nel Fiorentino, dove la donna vive con il fidanzato, sfondando la porta d'ingresso; ha preso le chiavi dell'auto e ha rubato la vettura.

Ieri mattina ha contattato la vittima, dicendole che per riavere l'auto avrebbe dovuto ritirare la querela. Lei e il fidanzato si sono però rivolti alla polizia. In accordo con gli investigatori, gli hanno fatto credere di aver cancellato la denuncia e si sono accordati per la restituzione della vettura. L’uomo si è presentato all'incontro, sotto casa della coppia, a bordo della betoniera che guida per lavoro. Il compagno della donna è salito sul mezzo pesante, e i due si sono allontanati verso un parcheggio dove si trovava l'auto. A questo punto sono intervenuti gli agenti che hanno arrestato l’uomo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking, arriva sotto casa della vittima con una betoniera

FirenzeToday è in caricamento