Stadio, Rocco Commisso: "Pronto a investire 300 milioni di euro"

Il patron viola rilancia l'opzione ristrutturazione del Franchi: "Ma via i paletti burocratici e politici"

"Sono entrato nella mentalità dei fiorentini che amano questo impianto, e non vogliono demolirlo, magari rinnovarlo". Così il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, intervistato da America Oggi.

''Se il Governo facesse una norma per nominare i sindaci commissari per le grandi opere pubbliche, come ha suggerito il sindaco Nardella, allora la ristrutturazione dello stadio Franchi può chiaramente essere realizzata" prosegue il patron della squadra viola.

"Bisogna fare presto e semplificare una burocrazia che rischia di compromettere non solo il 'remodeling' del Franchi ma anche e soprattutto la realizzazione di un nuovo impianto'' spiega.

"Non investirò nemmeno un centesimo - afferma Commisso - se i miei suggerimenti per la ristrutturazione del Franchi saranno poi sindacati. Sono pronto al dialogo ma le mie decisioni non possono essere messe in dubbio".

"Sono pronto al dialogo per trovare una sintesi tra l'esigenza di rendere il Franchi uno stadio moderno e quella di mantenere tutto il significato e la forza simbolica che ha sempre avuto (come ha affermato Nardella) - aggiunge -  ma questo lo si può ottenere solo se verranno eliminati i paletti burocratici e politici che fino a oggi hanno ostacolato sia il progetto del Franchi, sia quello del nuovo impianto nell'area Mercafir di Firenze".

"Noi siamo pronti a investire oltre 300 milioni di euro per lo stadio e per la zona commerciale e alberghiera ma non ad addossarci le responsabilità fiscali e le spese per il recupero ambientale", conclude il presidente viola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Coronavirus: 7 nuovi casi e 4 decessi

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento