rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Isolotto

Isolotto: più spazio per il golf, si amplia il Parco di Firenze

Riconosciuto l’interesse pubblico per la sistemazione e utilizzazione temporanea dell’area adiacente all'impianto, attualmente incolta e inutilizzata

Più spazio per il golf all’Isolotto con l’estensione del Parco di Firenze e la sistemazione di un’area verde attualmente incolta e inutilizzata. La giunta di Palazzo Vecchio, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Cecilia Del Re, ha riconosciuto l’interesse pubblico dell’intervento di ampliamento temporaneo richiesto dalla società sportiva che gestisce l’impianto di via dell’Isolotto. L’intervento prevede la realizzazione di tre nuove buche in aggiunta alle nove attuali, con sistemazione a verde di un’area pianeggiante attualmente inutilizzata e costituita prevalentemente da manto erboso incolto. 

“La nascita del parco da golf dell’Isolotto - hanno detto gli assessori Del Re e Guccione - ha contribuito a migliorare la condizione ambientale dell’area grazie a un intervento di bonifica della parte compresa tra l’insediamento urbano e l’Arno. Con questo nuovo intervento, anche l’area circostante sarà oggetto di una riqualificazione ambientale che sarà realizzata dal privato per l’ampliamento temporaneo dell’impianto, in vista anche di una possibile sistemazione definitiva con la modifica della scheda urbanistica. Spazi in più per un’attività sportiva all’aria aperta, apprezzata dai cittadini e che ha contribuito allo sviluppo di momenti di socializzazione, integrazione e aggregazione, oltre che di benessere psico-fisico legati alla pratica sportiva".

Isolotto: arriva la pista ciclabile

"Lo sport - hanno aggiunto Del Re e Guccione - è un importante strumento di rigenerazione urbana del territorio, e anche nel prossimo piano operativo e piano del verde valorizzeremo la riqualificazione di spazi verdi per ampliare la possibilità di fare sport all’aperto, così come immobili che possono ospitare nuovi impianti. Partiremo dalla mappatura svolta dal consigliere delegato alla statistica Enrico Conti per individuare carenze e dare risposte a quella esigenza di prossimità che include anche lo sport, diventando quindi occasione di prevenzione anche dal punto di vista sanitario e di aggregazione sociale. Ne abbiamo parlato durante l’iniziativa promossa da Uisp Firenze alla fine dell’anno, che ha riunito l’amministrazione, l’Università di Firenze e la Città metropolitana, per arrivare ad una visione condivisa della città dello sport”.

Il via libera è finalizzato all’utilizzazione temporanea dell’area, in vista di una possibile successiva richiesta da parte della società sportiva di modifica della scheda del regolamento urbanistico per l’ampliamento definitivo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isolotto: più spazio per il golf, si amplia il Parco di Firenze

FirenzeToday è in caricamento