menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio al parco delle Cascine: arrestato 28enne

Fermato dai carabinieri, si era appena disfatto di 10 grammi di hashish: ha numerosi precedenti

Si era appena sbarazzato di un involucro contenente circa 10 grammi di hashish, ma è stato notato e quindi arrestato dai carabinieri. E' successo ieri in viale degli Olmi, al parco delle Cascine.

L'uomo, 28enne di origine senegalese, senza fissa dimora, ha tentato di divincolarsi e fuggire e dovrà rispondere, oltre all'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale. Aveva con sé anche 40 euro, ritenuti provento dello spaccio e sequestrati, al pari dell'hashish.

Condotto in caserma ed identificato è emerso, come riportano i carabinieri, che il 28enne era gravato da numerosi precedenti di polizia inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, sempre commessi presso il parco delle Cascine.

Era tra l'altro già stato arrestato nell'ambito dell'operazione antidroga 'Mandinka' che, condotta nel 2020 dalla Compagnia Carabinieri di Firenze Oltrarno, aveva portato a disarticolare una vera e propria associazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti con base nel Parco delle Cascine.

Nell'ambito di quel procedimento era stato poi sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora nel Comune di Prato, misura in atto e pertanto violata.

Al temine degli atti di rito, l'uomo è stato trattenuto nelle locali camere di sicurezza, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto di questa mattina. L'arresto è stato poi convalidato, per il 28enne è stato stabilito l'obbligo di dimora a Firenze e la presentazione alla polizia giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Aerei: caccia in volo sopra Firenze / VIDEO

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento