menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava droga alla fermata della tramvia: pedinato dall'Isolotto e arrestato

Stava vendendo marijuana a due diversi acquirenti: tutti sanzionati per le norme anti-coronavirus

Spacciava droga nei pressi della fermata della tramvia Porta al Prato-Leopolda. Per questo un 27enne senegalese è stato arrestato ieri dai carabinieri della compagnia Oltrarno.

Dopo pochi minuti di osservazione, i carabinieri hanno notato avvicinarsi i due acquirenti, i quali afferravano un involucro in cambio di una banconota. L'uomo è stato sorpreso a cedere 1,8 grammi e 2,2 grammi di marijuana, in due distinti episodi, ad un 19enne ed un 47enne in cambio rispettivamente di 5 e 10 euro.  

L'uomo era stato pedinato dai carabinieri dopo essere stato notato nel corso dei controlli anti-coronavirus in via dell'Argingrosso, nella zona dell'isolotto.

I militari hanno sequestrato la droga, oltre a 1,5 grammi di hashish che aveva addotto ed altri 35 euro. 

Gli acquirenti, dopo la segnalazione alla locale Prefettura ed essere stati sanzionati amministrativamente per il mancato rispetto delle norme di contenimento Covid 19 sono stati rilasciati, mentre l’ arrestato, trattenuto in camera di sicurezza, sarà giudicato nella mattinata di domani con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento