Droga e spaccio in San Jacopino, il comitato denuncia: "Festino a base di crack"

I 'Cittadini attivi' del quartiere: "Fase 2 anche per lo spaccio"

"Dopo il lockdown, si assiste al ritorno dello spaccio nel rione San Jacopino". A denunciarlo è il presidente del 'Comitato Cittadini Attivi San Jacopino' Simone Gianfaldoni, che mostra due foto (vedi sotto) a testimoniare i resti di un "festino a base di crack".

"Le segnalazione dei cittadini arrivano da diversi punti. Di nuovo vediamo soggetti che talvolta arrivano anche in bicicletta lungo la ciclabile, lungo viale Redi e vicino alle fermate della linea 2 della tramvia, si fermano ad una panchina, fanno l'affare  togliendosi la pallina di bocca e dopo la consegna via spediti", spiega Gianfaldoni, illustrando come avviene lo spaccio nel rione.

"Le segnalazioni alle forze dell'ordine sono già state fatte, come ad esempio il ritrovamento dei resti di un 'festino a base di crack'", prosegue il rappresentante del comitato.

"Non è la prima volta che la mattina chi apre la scuola del turismo in San Jacopino si trova davanti i resti dei bagordi, oltre al via vai di personaggi che con un cenno o uno sguardo si defilano in stradine laterali. Il comitato ringrazia le forze dell'ordine per il loro lavoro ma chiediamo che sia ripreso il contrasto allo spaccio", conclude Gianfaldoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento