Cronaca Soffiano / Viale Pietro Nenni

Contrasto allo spaccio: due pusher arrestati in quattro ore dalla polizia di Stato

Doppio intervento degli agenti ieri sera a Rovezzano e all'Isolotto

Due spacciatori arrestati in quattro ore ieri dalla Polizia di Stato. Il primo, un cittadino marocchino di 19 anni, è finito in manette in via della Ripa, a Rovezzano.

Fermato intorno alle 18 dopo essersi allontanato alla vista della volante impegnata nel controllo del territorio, gli agenti del commissariato San Giovanni gli hanno trovato addosso 35 grammi di hashish e un bilancino di precisione.

Il giovane, che ha opposto resistenza all'arresto, è stato arrestato anche per questo, oltre che per detenzione ai fini di spaccio.

Introno alle 22, altro arresto sul viale Nenni, all'Isolotto, nei pressi della fermata "Federiga" della Tramvia.

Il pusher, un cittadino marocchino di 18 anni, è stato sorpreso dagli agenti delle volanti mentre cedeva una dosa di cocaina a una ragazza che, dopo lo  scambio soldi-droga, è montata sul tram e si è così allontanata.

Il neo maggiorenne è stato invece bloccato dopo una breve fuga. In un pugno stringeva ancora la banconota da 20 euro che gli aveva allungato poco prima la ragazza, mentre in tasca aveva altri 130 euro in contanti e 4 involucri contenenti alcuni grammi di cocaina.

Il 18enne è stato trattenuto in camera di sicurezza dai carabinieri, in attesa del processo per direttissima che si celebrerà domani, 9 dicembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto allo spaccio: due pusher arrestati in quattro ore dalla polizia di Stato

FirenzeToday è in caricamento