rotate-mobile
Cronaca Castelfiorentino

Si finge carabiniere sui Social, va da lei armato

Denunciato in stato di libertà dai carabinieri della compagnia di Empoli per usurpazione di titoli e porto abusivo di armi

La conosce su un social network, poi si presenta a casa di lei come capitano dei carabinieri, con tanto di pistola giocattolo e tre coltelli. Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Castelfiorentino sono intervenuti nel centro abitato, presso l’abitazione di una donna 44enne. Conosciuto mediante social network, si presenta da lei con fare disinvolto. Millantava di essere un capitano dei carabinieri e le mostra una tessera di appartenenza al Corpo, nonché una pistola.


L’intervento dei militari dell’Arma ha permesso di smascherare subito il “finto” capitano e di accertare che la tessera era palesemente contraffatta, mentre l’arma era una pistola giocattolo di libera vendita. Inoltre, nel corso del controllo, il sedicente ufficiale è stato trovato in possesso di tre coltelli a serramanico. Per l’uomo, 50enne, della provincia di Modena, incensurato, è scattata la denuncia in stato di libertà per usurpazione di titoli e porto abusivo di armi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge carabiniere sui Social, va da lei armato

FirenzeToday è in caricamento