Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza della Signoria

Social, "l'albero del Paradiso" scatena l'ironia fiorentina: "Spelacchio è in tour"

Pioggia di commenti su Fb per l’installazione dell'artista torinese in piazza della Signoria

"Non sapevo che Spelacchio fosse in tour", "se lo facevo io mi beccavo un bel verbale per abbandono di rifiuti", "dopo il caccone di dinosauro, ne sentivamo proprio la mancanza".

L'ironia social si abbatte su "l'albero del paradiso" di Giuseppe Penone, la più grande scultura mai ospitata nello spazio pubblico del centro storico di Firenze, curata dagli Uffizi in co-promozione con il Comune, in occasione delle celebrazioni dantesche. Alta circa 22 metri, l’installazione del maestro torinese dell'arte povera spuntata in piazza della Signoria sta scatenando i commenti dei fiorentini sul web.

Uffizi e Firenze per Dante: in piazza Signoria l'abete-scultura di Penone

Anche grazie alla 'spinta' del sindaco Dario Nardella che ha postato una foto dell'opera sul suo profilo Facebook, commentando coi versi danteschi "l'albero che vive de la cima / e frutta sempre e mai non perde foglia" dal canto diciottesimo del Paradiso.

"Codesto l'ha perso altro che tutte le foglie, unnè bono nemmeno come palo della cuccagna" gli ha presto replicato Riccardo. E Francesco, a ruota: "Così bello che lo sostituirei con ciò che c'è dietro (Palazzo Vecchio, ndr). Anzi, ciò che c'è dietro sfigura di fronte a cotanta bellezza. Ad ogni modo mi sembra un'allegoria perfetta dei tempi che corrono".

"Ci mancano gli avvoltoi e i condor sui rami" chiosa Fabio, mentre Francesco tenta l'affare: "Ganzo! Un tronco secco con pochi spunzoni è proprio l'opera d'arte che mancava in piazza Signoria. Io c'ho du' stecchi giù in garage, se possono servire a completare l'opera li vendo volentieri".

"Sembra il mio albero di Natale a marzo quando finalmente decido di smontarlo" nota Elisabetta, mentre Angela confessa: "a prima vista mi era sembrata un'antenna dismessa". Graziella, infine, è disorientata: "Devo chiedere a Sgarbi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Social, "l'albero del Paradiso" scatena l'ironia fiorentina: "Spelacchio è in tour"

FirenzeToday è in caricamento