Cronaca

Toscana, soccorsi tre escursionisti

Un uomo è stato ritrovato nei boschi della Versilia e due ragazze recuperate nel Mugello

Con due distinti interventi di soccorso sono stati aiutati tre escursionisti in Toscana: un cinquantenne, che dopo una notte all'aperto, è stato ritrovato nei boschi della Versilia e due ragazze ritrovate nella zona di Madonna dei tre fiumi.

Per le ricerche del cinquantenne, che si era perso tra i boschi delle frazioni di Lucese e Torcigliano, nel comune di Camaiore, è intervenuto in primo luogo personale della stazione di Querceta del Soccorso alpino.

L'uomo aveva dato l'allarme ai carabinieri dicendo di non sapere dove si trovasse e di essere ferito e disidratato. Inoltre aveva perso gli occhiali e questo ha complicato ancora di più la ricerca del sentiero. Alle operazioni hanno preso parte anche i cinofili e altre stazioni del soccorso alpino sono state messe in allerta. L'uomo è stato trovato questa mattina vicino ad un fuoco al quale il 50enne si era avvicinato nella speranza di trovare qualcuno. A localizzarlo l'elicottero del servizio antincendi che si era messo in volo a causa del falò.

Le due ragazze sono state recuperate dall'elicottero dei vigili del fuoco della stazione Monte Falterona in quanto erano rimaste bloccate su un terreno molto difficile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toscana, soccorsi tre escursionisti

FirenzeToday è in caricamento