rotate-mobile
Cronaca Signa

Signa: salvato dal fiume Bisenzio mentre faceva canoa

L'intervento dei carabinieri

I carabinieri della stazione di Signa sono intervenuti questa mattina, sabato 27 maggio, per il salvataggo di un uomo che si era trovato in difficoltà nel parco Fluviale di Signa mentre faceva canoa nel fiume Bisenzio.

I miltari, durante un servizio perlustrativo, hanno prestato ausilio al personale della Guardia Venatoria in servizio: l'uomo, classe ’52 del posto, non riusciva a risalire a terra a causa della forte corrente che gli impediva di raggiungere l'argine.

I carabinieri, dopo essersi adoperati per metterlo in sicurezza e farlo uscire, hanno richiesto anche l’intervento del personale del 118 per accertamenti. L'uomo per fortuna non ha riportato lesioni e non è stato necessario il trasporto presso il pronto soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Signa: salvato dal fiume Bisenzio mentre faceva canoa

FirenzeToday è in caricamento