Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Signa: arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Nei giardini di viale Amendola

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Signa e della stazione di Campi Bisenzio, nell’ambito di un servizio preventivo finalizzato alla verifica del rispetto delle prescrizioni imposte dal Dpcm e tese a contrastare la diffusione del virus Covid-19, hanno arrestato un cittadino italiano, resosi responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

I militari dell’Arma, alle ore 20.30 di ieri, sono intervenuti nei giardini di via Amendola dove era stata segnalata una persona che infastidiva i passanti.

Nella circostanza, il 36enne, in evidente stato di ebbrezza alcoolica, senza motivo ha aggredito il personale intervenuto.

I militari, con non poche difficoltà, sono riusciti a bloccarlo. L’arrestato  sarà giudicato con rito direttissimo nella mattinata odierna.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Signa: arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

FirenzeToday è in caricamento