rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Un milione per interventi per la sicurezza stradale

Via libera della giunta a due accordi quadro. Stanziati anche 278mila euro per rinnovare i semafori

Un pacchetto di finanziamenti mirati alla sicurezza stradale. La giunta nell’ultima seduta ha approvato, su proposta dell’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti, tre delibere finalizzate a interventi infrastrutturali per migliorare la sicurezza nelle strade cittadine e per rinnovare alcuni impianti semaforici. 

“Continua l’impegno dell’Amministrazione su un tema prioritario come la sicurezza stradale – sottolinea l’assessore Giorgetti -. Con queste risorse potremo realizzare ulteriori interventi che, come già sperimentato, rappresentano un elemento importante per disincentivare comportamenti rischiosi alla base di molti incidenti. Penso al famigerato cordolo di via Pistoiese dove non abbiamo più avuto sinistri gravi”. 

Gli accordi quadro stanziano 500mila euro ciascuno per lavori finalizzati alla sicurezza stradale e alla fluidificazione del traffico, quindi per esempio la realizzazione di nuovi marciapiedi o ampliamento di quelli esistenti, il miglioramento degli attraversamenti pedonali e ciclabili, gli interventi di traffic calming (isole spartitraffico, attraversamenti pedonali rialzati ecc), la riorganizzazione delle intersezioni stradali e via dicendo. 


Sugli impianti semaforici i finanziamenti superano di poco i 278mila euro per la manutenzione straordinaria, l’ampliamento, la riqualificazione energetica e la funzionalità degli apparecchi. Tre i tipi di intervento previsti. Prima di tutto la sostituzione degli apparecchi vecchi con nuovi dispositivi da interfacciare con il sistema centralizzato di gestione della rete semaforica. In secondo luogo la manutenzione straordinaria degli impianti lungo il primo tratto della linea T1, quello tra Villa Costanza e la stazione di Santa Maria Novella. In sostanza saranno sostituiti gli apparecchi in funzione da oltre dieci anni con priorità per quelli in corrispondenza di postazioni più urgenti e strategiche per la circolazione tranviaria, veicolare e pedonale. Il terzo ambito di intervento è quello relativo all’installazione di pulsanti tipo “touch” con indicazione della richiesta attivata e avvisatori acustici per non vedenti; infine con questo stanziamento saranno montate nuove lanterne “countdown” (tempi di attesa e di attraversamento) su ulteriori attraversamenti pedonali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un milione per interventi per la sicurezza stradale

FirenzeToday è in caricamento