menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dalla pagina Facebook La Polveriera Spazio Comune (© Agnese Turchi Photo)

Foto tratta dalla pagina Facebook La Polveriera Spazio Comune (© Agnese Turchi Photo)

Sgombero in arrivo per lo spazio autogestito 'La Polveriera'

A comunicarlo sono gli stessi studenti

Sarebbe imminente lo sgombero de 'La Polveriera Spazio Comune', lo spazio autogestito in via Santa Reparata, in alcuni locali dell'Università, nello stabile dove è situata anche la mensa studentesca.

Ad annunciarlo è un post su Facebook dello stesso spazio. “Pochi giorni fa il cda dell'azienda regionale per il diritto allo studio ha approvato, senza alcun preavviso e con il solo voto contrario delle rappresentanze studentesche, lo sgombero degli spazi comuni della Polveriera (su forte pressione dell’assessore alla Cultura, Università e Ricerca Monica Barni del Partito Democratico) con l’intenzione di occupare queste stanze con altri uffici della Regione”, si legge nel comunicato diffuso.

“Uno degli ultimi spazi autogestiti nel centro storico della città-vetrina, che in quasi cinque anni di apertura, grazie all’impegno volontario di molti e delle sole risorse recuperate o frutto di autofinanziamento, si è distinto come luogo di cultura, università e ricerca, così come di elaborazione e diffusione artistica, politica, tecnologica e sindacale, e che è sede e crocevia di una moltitudine di individui, collettivi e attività”.

“La Polveriera non si tocca! Viva l’autogestione!”, conclude il post. Possibili nelle prossime settimane iniziative per opporsi alla decisione, a difesa di “un luogo di aggregazione e condivisione di saperi, libero da ogni forma di discriminazione e violenza, e che perciò riteniamo sia fondamentale difendere” (foto sopra tratta dalla pagina Facebook La Polveriera Spazio Comune).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento