Servizi scolastici a Rignano: nuovo metodo di pagamento da febbraio 2020

Il Comune di Rignano sull’Arno per il pagamento dei servizi scolastici si avvale del nodo nazionale dei pagamenti (pagoPA)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

I servizi scolastici - mensa, trasporto, tempo prolungato e prescuola - sono i primi servizi che andranno sulla piattaforma di pagamento pagoPA a cui ha aderito il Comune di Rignano sull'Arno a norma dell'art. 2 del Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs. n. 82/2005). E' stata predisposta una Guida al pagamento degli avvisi pagoPA (tra i file allegati sulla news presente sul sito istituzionale, ndr) che continue tutte le informazioni e le modalità di pagamento predisposte. Inoltre, da oggi mercoledì 18 dicembre 2019, verrà attivato uno sportello telematico in supporto ai cittadini contattabile attraverso la seguente email pagopa@comunerignano.it oppure recandosi in Comune previo appuntamento (tel. 0558347806). La possibilità di pagare sarà attiva da febbraio 2020 per i pagamenti relativi all'anno 2020. A regime il nuovo sistema permetterà di: i) consultare tutte le informazioni e le norme necessarie per presentare la pratica ii) compilare e firmare in modo guidato i moduli digitali iii) effettuare eventuali pagamenti online iv) controllare ogni fase dello stato di avanzamento del procedimento. IN SINTESI - pagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata. Tutte le Pubbliche Amministrazioni e i soggetti indicati all’articolo 2 del Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs. n. 82/2005) devono aderire al sistema pagoPA. Tale articolo 2 obbliga all’adesione a pagoPA i gestori di pubblici servizi, a prescindere dalla loro natura giuridica, e le società a controllo pubblico, come definite nel decreto legislativo adottato in attuazione dell’articolo 18 della legge n. 124 del 2015, escluse le società quotate.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento