rotate-mobile
Cronaca Statuto

Poliziotti cercano un documento: nella casa trovano una serra di marijuana

L'uomo è stato denunciato

Ieri mattina la polizia di Stato ha scoperto una coltivazione di marijuana in un appartamento in zona Statuto e denunciato un 56enne italiano. Quando gli agenti della polizia stradale di Firenze sono entrati nell’abitazione dell’uomo per eseguire una perquisizione delegata dalla procura della Repubblica del capoluogo toscano si sono immediatamente resi conto che nell’aria c’era uno strano odore.

I poliziotti stavano cercando un documento falsificato relativo ad un’autovettura ma, in una stanza che un tempo doveva essere stata un salotto, hanno trovato un vero e proprio laboratorio per la coltivazione, costituito da quattro grownbox – delle vere e proprie serre attrezzate con lampade da coltivazione e un sistema di areazione forzata – dove stavano crescendo 56 piantine di marijuana.

Gli investigatori della polizia stradale, insieme agli agenti della polizia scientifica, hanno prima analizzato le piante, risultate effettivamente marijuana, e poi sequestrato il tutto.

L’improvvisato coltivatore, che avrebbe raccontato di produrre la sostanza stupefacente per soddisfare il proprio fabbisogno personale, è stato denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti cercano un documento: nella casa trovano una serra di marijuana

FirenzeToday è in caricamento