rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Serie tv: tre fiorentini protagonisti su Prime Video

In "Rumors", ambientata ad Arezzo, che ha debuttato lunedì 19 sulla piattaforma

Un tocco di Firenze è da lunedì su Prime Video. Tre attori fiorentini infatti sono tra i protagonisti della serie tv "Rumors, La Casa Brucia" uscita su Prime il 19 febbraio. Una serie ambientata ad Arezzo, diretta da Luca Bizzarri e Tommaso Caperdoni, in cui tre ragazzi indagano su misteriose aggressioni mentre fanno i conti con i loro genitori e la propria solitudine, scoprendo che la città dove sono cresciuti è tenuta in scacco da un'oscura organizzazione. 

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Prodotta dalla Farrago, con firme artistiche sotto i 30 anni, attori emergenti, low budget, tante comparse da tutta la Toscana, scritta e realizzata da autori della cosiddetta Generazione Z, è una storia che si rivolge a quei giovani che si identificano con la provincia e che mira a riportare il cinema in Toscana.

I fiorentini che hanno partecipato sono Alessio Abati, nato a Firenze nel 1992 e che nella serie ha avuto il ruolo di Elio, Lorenzo Domizi - già sul grande schermo per Looking for the Truth e Carpe Diem: per l'Amor di Dio! - che ha vestito i panni di Paolo Andreoni, e Roberto Andrioli, classe '71 che ha impersonato Nanni.

Andrioli, il più noto dei tre e attore della Kora Teatro nonché protagonista di numerose opere teatrali, in tv c'è già stato tra gli altri con “Alta infedeltà”, "Le Tre Rose di Eva", “Le ragazze di San Frediano” e “Vivere” mentre la sua ultima apparizione sul grande schermo è stata con "Maraviglioso Boccaccio" di Paolo e Vittorio Taviani. 

Non è fiorentino infine ma qui ha imparato il mestiere, Tommaso Bocconi, attore protagonista della serie. Aretino classe 2001, si è infatti laureato al Progeas dell'Università di Firenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie tv: tre fiorentini protagonisti su Prime Video

FirenzeToday è in caricamento